Orientagiovani 2011: la chimica per l'energia e l'ambiente, l’Istituto Tecnico Donegani in visita al V&V Group

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Crotone, guidato da luglio scorso da Sabrina Gentile, ha aderito alla giornata nazionale Orientagiovani, l’evento che ogni anno Confindustria, nell’ambito del suo impegno per l’orientamento, dedica all’incontro tra gli imprenditori e i giovani.
Ogni anno, in ogni provincia italiana, le Associazioni Industriali, in collaborazione con le scuole, offrono agli studenti e ai loro docenti, un’occasione per conoscere più da vicino il mondo dell’impresa e per avere indicazioni utili su come orientare i giovani per il loro futuro professionale. Scopo di questa edizione è avvicinare i ragazzi alle scienze stimolandone curiosità e interesse verso le materie scientifiche. In particolare il tema di questo anno è dedicato interamente alla Chimica e alla riscoperta dei Mestieri della chimica.

Per questa edizione, il Gruppo Giovani Imprenditori di Crotone ha coinvolto un gruppo di 44 studenti delle terze classi dell’istituto Tecnico Donegani di Crotone, accompagnati dai docenti Pasquale Epifanio e Carlo Trapasso, in una visita aziendale nelle sedi di V&V Group, il gruppo specializzato nella gestione e smaltimento di rifiuti e nella produzione di energia da fonti rinnovabili.
La Dirigente scolastica dell’Istituto Donegani, Anna Curatola, ha accolto molto positivamente la proposta dei Giovani Imprenditori: “Abbiamo deciso di coinvolgere nell’Orientagiovani le terze classi del nostro Istituto per fornire agli studenti elementi di orientamento utili alle scelte che a breve dovranno fare”.
Studenti e docenti sono stati accolti dall’Ad di Sovreco spa, Enzo Calfa, che ha commentato con entusiasmo l’iniziativa: “Il nostro Gruppo sin dalla sua nascita è attento a valorizzare in azienda le competenze di giovani diplomati e laureati ed accogliamo con grande piacere gli studenti di tutti i cicli scolastici per testimoniare l’importanza dell’impresa in un territorio”.
Dopo una visita guidata nell’impianto di smaltimento di rifiuti, presso la Sovreco spa, gli studenti hanno partecipato ad una sessione formativa, nella quale gli ingegneri Fabio Marzano ed Enzo De Carlo, amministratore di Mida srl, hanno illustrato il ciclo di trasformazione dei rifiuti in energia e di produzione del biogas.
“Con questa iniziativa – ha dichiarato la Presidente dei GI, Sabrina Gentile - il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Crotone ha intrapreso un percorso che nei prossimi tre anni lo vedrà fortemente impegnato accanto al mondo della scuola e della formazione. Crediamo che il ruolo dei Giovani Imprenditori, anche e soprattutto in un momento di grandi incertezze e preoccupazioni sul futuro, sia quello di mettere a disposizione delle giovani leve strumenti di conoscenza, occasioni di confronto e socializzazione con il mondo delle imprese per arricchire le esperienze degli studenti, far emergere le loro vocazioni ed anche i loro sogni”.

V&V Group in fiera, dal 9 al 12 novembre presenti ad Ecomondo

Anche per quest’anno le aziende V&V Group parteciperanno ad Ecomondo e Key-Energy 2011, Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello sviluppo sostenibile.

La Sovreco Spa, la Salvaguardia Ambientale Spa, Mida Srl, V&V Consulting Srl, V.Energy Spa e Miga Srl, accoglieranno i propri visitatori nello stand 105 del Padiglione D3, nel quartiere fieristico di Rimini Fiera. Le date della manifestazioni sono dal 9 al 12 novembre.

 

Sicurezza stradale. Calcio e associazionismo insieme per ridurre gli incidenti stradali

La campagna di prevenzione sociale sulla sicurezza stradale dal titolo “Guida con Prudenza. Corri solo in Campo” nasce nell’ambito del progetto “CrotonePiù” che ha visto coinvolte alcune tra le più importanti associazioni di volontariato che operano in città e provincia.

Un altro importante step di questa collaborazione è così la realizzazione di uno spot pubblicitario di circa 60 secondi che è stato prodotto dalla struttura e dai professionisti di CN24.tv, testata quotidiana on line, in collaborazione con il Football Club Crotone, V&V Group e l’associazione Gianfranco Greco di Le Castella (Isola Capo Rizzuto).

L’idea è nata dalla stessa associazione Gianfranco Greco ed ha l’obiettivo di far riflettere i giovani sugli atteggiamenti e i valori collettivi. E’ di per se un’opportunità per mettere in evidenza un problema comune a tutti, specialmente a chi vive e percorre quotidianamente le strade della Calabria che - come nel caso della Statale 106 - si sono macchiate negli ultimi tempi del sangue di decine di giovani vittime conquistandosi il triste appellativo di “strade della morte”.

Lo scopo principale dello spot è quello di creare consapevolezza e conoscenza: per questo la scelta di immagini di forte impatto emotivo vogliono fornire informazioni realistiche e dunque non possono prescindere dall’essere crude. Per smuovere gli animi, le coscienze; anche intimorire al solo fine di innescare nei ragazzi un cambio di atteggiamento ed una maggiore responsabilità quando si è a bordo di un’auto.

All’iniziativa hanno partecipato con molto entusiasmo e disponibilità le forze dell’ordine di Crotone: dai Carabinieri, Polizia Stradale, la Polizia Municipale, Vigili del Fuoco, i sanitari del pronto intervento. Per la realizzazione dello spot hanno ricreato il set di produzione ricostruendo nei dettagli tutte le fasi di un incidente mortale. Con una minuziosità ed una professionalità fuori dal comune: specialmente a loro dobbiamo il nostro “grazie”: per l’aiuto prestatoci ma soprattutto perché sono loro i veri angeli custodi che in moltissimi casi hanno consentito di salvare delle vite.

Di fronte alla loro dedizione ci appare quasi “ingenuo” ma comunque doveroso dover ringraziare anche i testimonial ufficiali dello spot: Milan Djuric e Massimo Loviso, i due calciatori del F.C. Crotone che si sono prestati - con grande fervore, entusiasmo e sensibilità - a girare le scene in un ruolo inedito per loro ma che ce ne ha fatto scoprire la loro innata dote di attori.

Un altro ringraziamento alle emittenti televisive regionali e provinciali che si sono offerte di trasmettere gratuitamente gli spot per tutto il periodo estivo, oltre a CN24.tv: 8 Video Calabria, RTI Crotone, Tele Diogene, Rete Azzurra.

201106/1088d8eb03/movie.mp4" style="display:block;width:647px;height:363px" class="videoplayer">

SPOT: Guida con Prudenza. Corri solo in Campo

Crotone, nozze in chiesa e ricevimento in discarica

Hanno detto di noi | da La Repubblica TV | da TM News

Cerimonia in chiesa, come vuole la tradizione, e ricevimento fuori dal comune: nella discarica. È la scelta dell'artista Gaspare Da Brescia e della moglie Mariagrazia Carchivi, che hanno deciso di festeggiare le nozze all'interno di una discarica di Crotone. Un luogo che, visto da vicino, è tutt'altro che un nauseabondo deposito di rifiuti: siamo in località Columbra, nella struttura di proprietà della Sovreco Spa - società della V&V Group, in uno scenario immerso nel verde della natura.Qui Gaspare ha lavorato nell'ultimo anno a un progetto innovativo, la realizzazione della Gdb factory e delle Officine Kr, maison d'arte che sorge proprio nell'antico dominio della Chora Crotoniate, al di fuori delle mura dell'antica città di Kroton. Il rito nuziale è stato celebrato nella chiesa di San Basilio, alle porte della città. Gli sposi, in serata, hanno ricevuto gli ospiti nella Gdb Factory per la cena nuziale. La festa è continuata sino a tarda notte, nell'insolito e rigoglioso scenario della discarica che sembra un giardino.